FOX

PlayStation 5 potrebbe uscire in due versioni (a prezzi diversi)

di -

Insistenti indiscrezioni suggeriscono che Sony starebbe preparando due varianti di PS5: una più potente (e più costosa) e un base (più economica), in modo da soddisfare le necessità del pubblico.

Il logo delle console marchiate PlayStation Sony

0 commenti

Condividi

In larga parte, i dettagli relativi a PlayStation 5 sono ancora avvolti nel più totale mistero. La console di prossima generazione di casa Sony, che arriverà alla fine dell'anno, non ha ancora una scheda tecnica ufficiale, al di là di alcune piccole conferme, né un prezzo di lancio. Non è tutto: secondo le indiscrezioni che circolano online, potrebbe anche esordire sul mercato con due diversi modelli: uno standard, economico, e uno potenziato e più costoso.

Una PS5 per ogni occorrenza?

L'indiscrezione, rilanciata sul forum di NeoGAF, da svariati mesi trova la via della Rete, con diverse fonti – anche dal giornalismo giapponese – a sostenerla. Dopo il lancio di PlayStation 4 nel 2013, Sony decise nel 2016 di immettere nel mercato anche PS4 Pro, una variante più potente della stessa console, capace di rendere più accettabile per i consumatori un ciclo vitale di sette anni, senza il rischio che le prestazioni tecniche della piattaforma diventassero obsolete troppo rapidamente.

Il logo di PS5Sony
Il logo ufficiale di PS5: uno dei pochi dettagli già confermati da Sony

La stessa strategia sarebbe destinata a ripetersi proprio su PS5: il primo modello, quello standard, dovrebbe avere una potenza grafica di circa 9 TFLOPs. Per confronto, l'originale PS4 arrivava a 1,84 TFLOPs, PS4 Pro a 4,2 TFLOPs.

Ad affiancare quest'uscita next-gen, che avrebbe un prezzo tra i 400 e i 500 dollari, secondo le indiscrezioni, sarebbe la variante più potente. PS5 Pro avrebbe dalla sua 12 TFLOPs (come già confermato per la concorrente Xbox Series X) e, in questo caso, un prezzo più alto di circa 100 dollari rispetto alla sorella meno performante. Se, quindi, PS5 arrivasse sul mercato a 399 dollari, PS5 Pro potrebbe avere un prezzo di 499 dollari.

PS5: cosa sappiamo e cosa no

Come di consueto, per il momento Sony non si è pronunciata in merito a queste specifiche tecniche, con la presentazione ufficiale dell'attesa PlayStation 5 che non si è ancora tenuta. È stato già confermato, però, che la console monterà un supporto di archiviazione SSD, che consentirà ai dati di viaggiare molto più velocemente, tagliando i tempi di caricamento a cui oggi siamo abituati.

Sappiamo anche che l'intento di Sony è quello di raggiungere la risoluzione di 8K per i contenuti proposti. Inoltre, la console sarà retrocompatibile con PlayStation 4, in maniera tale che i giochi della console attuale possano essere riprodotti anche su quella in arrivo alla fine dell'anno.

PlayStation 4 Pro, la console potenziata di SonyHDSony
PlayStation 5 vorrebbe seguire il modello lanciato da PS4, venendo affiancata da una PS5 Pro

Tra le novità di PS5 dovrebbe esserci anche l'aggiornato controller DualShock 5, che Sony promette essere dotato di un nuovo sistema di vibrazione tattile e di grilletti molto più precisi e affidabili. Secondo le indiscrezioni rivelate dai brevetti potrebbe anche contare su dei sensori biometrici, ma attualmente la casa produttrice non ha fornito commenti in merito alla loro effettiva integrazione.

PlayStation 5 arriverà ufficialmente sul mercato entro Natale 2020. La console raccoglierà l'eredità del grande successo di PlayStation 4, che ha superato i 108 milioni di unità in tutto il mondo, diventando la seconda console PlayStation più venduti di sempre, alle spalle della sola PS2. Riuscirà PS5 a fare di meglio, magari arrivando sul mercato con due modelli differenti?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.