FOX

Michael J. Fox si racconta in un nuovo libro

di -

Michael J. Fox riflette sulla malattia, sulla famiglia, sugli amici e la mortalità nel suo nuovo libro, che sarà pubblicato negli Stati Uniti il 17 novembre 2020.

Michael J. Fox Teodor Bjerrang su Flickr/ CC BY-NC 2.0

0 commenti

Condividi

Michael J. Fox ha scritto il suo quarto libro, che verrà pubblicato negli Stati Uniti il 17 novembre 2020. 

Il libro ha un titolo molto evocativo: No Time Like the Future: An Optimist Considers Mortality (Nessun dimensione temporale è come il futuro: considerazioni di un ottimista sulla mortalità). 

Secondo quanto dichiarato da Michael, questo libro è meno autobiografico dei precedenti: 

Ciò che è eccitante per me è che questo nuovo libro è meno autobiografico e più introspettivo. Mi sono posto quelle domande che tutti ci siamo posti nella nostra vita, credo. Chi sono? Dove sono? Dove sto andando?…io penso di averlo capito.

Michael J. Fox combatte il Parkinson dal 1991 e nel libro Lucky Man, pubblicato nel 1998, aveva raccontato i primi anni di lotta alla malattia. Già allora era evidente come l’attore avesse deciso di scrivere per trasmettere il suo ottimismo, rimasto sempre immutato nonostante tutte le problematiche di salute. 

Lucky Man - libro autobiografico di Michael J. Fox Amazon

Nel 2019, infatti, aveva confessato al New York Times di essere vittima di ulteriori complicazioni che lo avevano indotto a scegliere la chirurgia spinale: 

All’improvviso ho cominciato a cadere spesso. Stava diventando ridicolo. 

Purtroppo dopo l’intervento chirurgico e sei mesi di terapia, Michael ha avuto una ricaduta che lui stesso ha definito un brutto colpo. Nonostante questo si è rialzato e ha continuato a curarsi e a riflettere sulla sua condizione fisica e sugli affetti che lo circondano. 

Tutte queste riflessioni sono finite nel libro, la cui sinossi dice: 

In No Time Like the Future, Michael J. Fox condivide storie e osservazioni sulla malattia e sulla salute, sull’invecchiamento, sulla forza della famiglia, sugli amici e sul modo in cui le nostre percezioni riguardo il tempo ci influenzano quando affrontiamo la mortalità. 

La famiglia e gli amici sono, dunque, tra i protagonisti del nuovo libro. Michael ha alle spalle una bella famiglia e un matrimonio molto solido con Tracy Pollan, con cui condivide il suo percorso di vita da 30 anni. Tracy gli è stata sempre vicina sia nella lotta contro l’alcolismo che in quella contro la malattia. 

Michael, tra l'altro, combatte contro il Parkinson anche tramite la sua fondazione Michael J. Fox Foundation, con cui raccoglie fondi per la ricerca. È proprio di questi giorni la foto che lo ritrae con il suo ex collega Christopher Lloyd di Ritorno al futuro a un evento di raccolta fondi. 

Michael J. Fox by Teodor Bjerrang is licensed under CC BY-NC 2.0

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.