FOX

New Mutants: confermata la relazione omosessuale tra due protagoniste

di - | aggiornato

The New Mutants non sarà solo un mix tra genere horror e cinecomic: ci sarà spazio anche per una storia d'amore coinvolgente.

Un'immagine del film The New Mutants Marvel Entertainment/Twentieth Century Fox

0 commenti

Condividi

Dopo un lungo periodo di gestazione, finalmente The New Mutants potrà godere della sua distribuzione cinematografica.

Il film, con data d’uscita inizialmente prevista nel il nostro Paese per il 2 aprile 2020 (e che molto probabilmente slitterà in avanti date le disposizioni di chiusura emanate dal Governo a causa della diffusione del Coronavirus) non sarà solo un mix tra horror e cinecomic, ma racconterà anche una storia d’amore.

Il regista del film, Josh Boone, ha confermato che la storia d’amore si svilupperà tra Rahne Sinclair e Danielle Moonstar, interpretate rispettivamente da Maisie Williams e Blu Hunt:

È una specie di spina dorsale per il film e guiderà alcuni dei comportamenti dei personaggi.

The New Mutants, adattamento dell’omonima serie a fumetti targata Marvel, vede protagonisti un gruppo di mutanti trattenuto in una struttura segreta contro la loro volontà, poiché – come sostenuto dalla misteriosa Dott.ssa Reyes – i ragazzi potrebbero essere pericolosi senza il pieno controllo dei loro poteri. È proprio qui che Dani, Rahne e i loro compagni Illyana, Sam e Bobby dovranno fare i conti con delle terrificanti visioni che li costringono a confrontarsi con i demoni del loro passato.

In questo contesto, Dani e Rahne creano un legame speciale tra loro che, come sottolineato dalla stessa Maisie Williams, non sarebbe altro che un’estensione di quanto accade nei fumetti:

Rahne e Dani hanno una connessione telepatica nei fumetti e, quindi, abbiamo voluto estendere questa cosa nel film in termini reali. Se due persone possono arrivare a capirsi in quel modo, allora probabilmente finirebbero per innamorarsi.

Un'immagine del film The New MutantsHDMarvel Entertainment/Twentieth Century Fox

Insomma, una notizia piacevole che, però, non tutto il pubblico LGBTQ avrebbe accolto con entusiasmo. Un sentimento dettato da film mainstream precedenti che sono stati sì elogiati per aver rappresentato uomini e donne appartenenti al mondo LGBTQ, ma allo stesso tempo criticati proprio per la loro superificialità.

Tornando alla relazione sentimentale in The New Mutants, sempre Williams chiarisce che non se ne parla volutamente troppo nel film:

Non è una storia che riguarda due personaggi alla scoperta della propria sessualità. [Il film] non è incentrato su questo, e loro due non etichettano quello che accade tra loro. Nessun’altro lo fa e nessuno solleva delle questioni in merito.

E voi, che ne pensate?

Via Entertainment Weekly

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.