FOX

E3 2020 ufficialmente cancellato: le reazioni di Microsoft, Ubisoft e Nintendo

di - | aggiornato

Confermata la cancellazione dell'E3 2020 di Los Angeles. Microsoft, Ubisoft e Nintendo approvano la decisione dell'ESA e annunciano eventi in streaming.

Il logo dell'E3 ESA

0 commenti

Condividi

La notizia era nell'aria, ma adesso è ufficiale. L'ESA ha annunciato che l'edizione di quest'anno dell'E3 di Los Angeles è stata cancellata a causa delle crescenti preoccupazioni legate al Coronavirus. Una decisione sofferta ma necessaria per tutelare la salute di tutti i partecipanti: stampa, organizzatori e rappresentati delle aziende del settore videoludico.

Di seguito l'avviso reperibile sul sito dell'E3 2020:

Allo stato attuale delle cose, riteniamo sia questa la scelta più giusta in una situazione globale senza precedenti. Siamo molto delusi di non poter organizzare questo evento per i nostri fan e sostenitori. [...] Tuttavia, stiamo valutando alcune opzioni con il nostro team per un evento online a giugno 2020 per mostrarvi tutte le novità del settore.

Le reazioni di Microsoft, Ubisoft e Nintendo

Microsoft - Xbox

L'alternativa del digital event suggerita dall'ESA è stata presa in considerazione anche da Microsoft.

Phil Spencer, a capo della divisione Xbox dell'azienda di Redmond, è stato uno dei primi a commentare la notizia sull'E3 2020 e ha confermato che tutte le novità su Xbox Series X e altri servizi come Project xCloud saranno annunciate nel corso di un evento che sarà trasmesso in diretta streaming. Nelle prossime settimane tutti i dettagli per segnare la data sul calendario.

Ubisoft

La decisione dell'ESA trova il pieno supporto di Ubisoft. Il gigante francese, con un tweet, ha ribadito che in questo momento di crisi la priorità deve essere la tutela della salute e della sicurezza di tutti.

Anche nel caso del team che ha lanciato sul mercato grandi titoli come Tom Clancy's Rainbow Six: Siege e la saga di Assassin's Creed la prima alternativa è quella di un evento in streaming.

Nintendo

In sintonia con l'ESA anche Nintendo. Nel suo comunicato, l'azienda di Kyoto - dedicando un pensiero a tutti coloro che sono stati colpiti dalla pandemia di COVID-19 - si dichiara in totale accordo con l'Entertainment Software Association.

Tutte le novità dalla casa di Super Mario per quest'anno e previste per l'E3 2020 saranno annunciate con comunicati stampa e digital event:

A causa dell'epidemia [oggi ufficialmente pandemia, ndr] di COVID-19, potrebbero essere a rischio tutti gli altri grandi eventi del settore. Per questo motivo stiamo prendendo in considerazione varie opzioni per interagire con i nostri fan, vi terremo aggiornati.

Dunque, dopo il Mobile World Congress, l'F8, la GDC20 e la Google I/O 2020 anche l'E3 si arrende al Coronavirus. Ci auguriamo che tutto possa tornare alla normalità quanto prima.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.