Le serie TV, i cartoni e i film da vedere coi bambini e i ragazzi

di - | aggiornato

Cartoni, serie TV e film di animazione divisi in fasce d'età per stare insieme davanti alla TV.

Bing, Stranger Things e Phineas & ferb The Walt Disney Company | Netflix | DAT Edizioni

0 commenti

Condividi

A conclusione di una lunga giornata o per un piccolo momento di pausa, ci si siede spesso davanti alla TV. In questi giorni a casa, forse, ancora più spesso.
E, per come la penso io, non c’è nulla di male! Per evitare però che la TV diventi un intrattenitore di fronte a cui parcheggiare i propri figli, può essere un’idea condividere questo momento, scegliendo un cartone, un film o una serie TV da guardare insieme.
Sarà un modo per fare anche di questo piccolo break un momento di qualità da trascorrere insieme.
Ecco alcune proposte di titoli, cartoni o serie da guardare con i vostri figli.

Bambini dai 3 ai 5 anni

Sicuramente, con i più piccoli tutto ciò che è “serie TV” è ancora un capitolo in là da venire. Quindi, via libera ai cartoni animati, sia lungometraggi che puntate brevi da guardare insieme, magari commentando quello che accade, usando le vicende per fare un semplice rispecchiamento emotivo: “lui si sente triste”; “perché lui è arrabbiato?”

Paw Patrol

Paw PatrolHDNickelodeon,

Sono da poco andati in onda i nuovi episodi di questa fortunata serie: Ryder e i suoi cuccioli affrontano ogni volta una missione diversa, salvando amici, animali e monumenti. 

Un cartone semplice, adatto ai più piccoli, che vengono coinvolti dalle missioni e stupiti dal super equipaggiamenti di questi cagnolini. E intanto, imparano che il lavoro di squadra vince sempre: ogni cucciolo è diverso, sa fare qualcosa di unico e, unendo le forze, si risolve ogni pasticcio.

Bing

Bing e FlopHDDAT Edizioni

Il coniglietto nero un po’ pasticcione ormai ha fatto breccia nel cuore di tutti i bambini.

Ogni puntata vede il piccolo Bing imparare una lezione diversa: come gestire un bisticcio con la sua amichetta, come affrontare la rottura di un giocattolo, come dire ai propri amici che il gioco che si sta facendo non è più così divertente…
Tanti piccoli frammenti di quotidianità che mostrano ai bambini come affrontare diverse situazioni in cui anche loro si sono trovati o si troveranno: con calma, pacatezza e senza fare tragedie.

(Nota per i genitori: guardandolo, potreste provare un senso di fastidio per la perenne calma di Flop, il tutore a forma di pupazzo che accompagna Bing nelle sue avventure. È normale. Nessuno, ripetiamolo, nessuno nella vita vera è così calmo. Diciamo che il suo aplomb è più un ideale a cui tendere che una realtà a cui si può arrivare ad assomigliare!)

Siamo fatti così

Siamo fatti cosìHDProcidis

Esatto! Proprio lui! Quello che guardavamo da piccoli!

Sembra strano, ma in un’epoca di cartoni in 3D, realtà aumentata, digitale, questo cartone degli anni Ottanta riscuote ancora grande successo. Mia figlia di 3 anni lo adora, pur ovviamente non afferrando tutto ciò che vede. 

Però, si è anche trasformato in una risorsa: in questi giorni complicati, l’ho usato per spiegarle che cosa sta succedendo. Per lei i virus sono “quelli cattivi, gialli e arancioni” del cartone: dirle che sono in giro e quindi bisogna stare in casa l’ha aiutata a capire il perché di un cambiamento così drastico della sua quotidianità, senza spaventarla con parole troppo difficili.

Inside Out

Inside OutHDDisney Pixar

E dopo tanti cartoni brevi, un consiglio per un film più lungo, che di sicuro, in questa fascia d’età può aiutare i bambini a esprimere e familiarizzare con le proprie emozioni.
Rabbia, gioia, paura, disgusto, tristezza: personaggi di un cartone che si rivela molto utile come strumento per i genitori, che possono così fare riferimento ai personaggi visti sullo schermo nella vita di tutti i giorni, per aiutare il bambino a esprimere i propri sentimenti.
E non pensate che a quest’età siano troppo piccoli per un cartone del genere: sicuramente non afferrano tante sfumature e sottigliezze, ma il senso generale del lavoro delle emozioni emerge chiaramente! 

Bambini dai 6 ai 10 anni

A quest’età possiamo azzardare qualche serie TV breve, adatta ovviamente ai bambini. E accanto a una serie in particolare, che nella scorsa stagione ha fatto breccia nel cuore di tante ragazzine, vi propongo due cartoni dinamici, divertenti che di sicuro i vostri bambini apprezzeranno.

La casa delle Miracle

La casa delle MiracleHDD-Wok, Blasteem, Mediterranea Media, Portocabo, Showlab

Tornano sullo schermo le Miracle Tunes, le guerriere che combattono la negatività a suon di musica. Chiacchiere, confessioni, musica e tanto divertimento in questa nuova serie che verrà trasmessa in prima TV assoluta su Cartoonito dal 16 marzo alle 16:45.
Il racconto della quotidianità di queste giovani ragazze verrà fatto entrando nella casa in cui vivono: non solo amicizia, racconti, sogni a occhi aperti, però caratterizzeranno ogni episodio. Le Miracle leggeranno le letterine dei fan! 

Phineas & Ferb

Phineas e FerbHDThe Walt Disney Company

Geniali, ironici, divertenti: questi due fratellastri una ne pensano, cento ne fanno. La povera Candace, sorella maggiore di Phineas, prova ogni volta ad avvisare la mamma, ma per qualche strana ragione i due riescono sempre (non per merito o volontà loro) a rimediare a qualsiasi disastro nell’istante precedente all’arrivo della madre.

E se volete un motivo in più per guardare questo cartone, eccolo qui! Perry. È l’ornitorinco di Phineas, che in realtà è un agente segreto. 

Alvin e i chipmunks!

Nickelodeon | Bagdasarian Productions

Remake 3D del cartone Alvin superstar, questo cartone animato è molto divertente e piace a tutti!

Poi, essendo questi scoiattoli delle rockstar, in ogni puntata c’è una canzone: super divertente!

Tutto comincia sempre con un qualche piano matto di Alvin, il leader della band, che inevitabilmente ha poi bisogno dell’aiuto di Simon e Theodore, i suoi fratelli e delle Chipettes, le sue amiche per risolverlo.

Totoro e Ponyo

TotoroHDStudio Ghibli

Questi due film di animazione firmati Studio Ghibli sono poesia per gli occhi.

Totoro è la storia di due sorelle che, da poco trasferitesi in una nuova casa, incontrano Totoro, lo spirito della foresta, un adorabile essere grande e peloso. Un’iniezione di fantasia che non fa mai male.

Ponyo, invece, racconta di una pesciolina che vuole diventare umana. Anche in questo caso, la componente fantastica è preponderante.

Ragazzi dagli 11 ai 14 anni

Eccoci appena entrati in contatto con una fascia d’età assai critica. Che cosa proporre a questi ragazzi che non sono più bambini ma che ancora non riuscirebbero a “digerire” serie TV più adulte, impegnative o spaventose?
Ecco qualche idea.

Glee

GleeHD20th Century Fox Television

Se siete alla ricerca di una serie TV di successo, colorata, che parli la lingua dei vostri figli, eccola qui!

Un mix di ragazzi fuori dalla cerchia dei popolari della scuola dà vita a un club basato su canto e musica, mostrando le doti artistiche di ognuno.

Una sferzata di positività e l’occasione per affrontare anche in famiglia temi delicati.

Merlin

MerlinHDShine Limited, BBC Drama

Ormai il fantasy non è più un genere di nicchia e ne è la prova il successo di questa serie TV, che racconta l’incontro in giovane età tra il mago Merlino e Artù.

Cinque stagioni che incolleranno voi e i vostri figli allo schermo, e che magari vi spingeranno ad approfondire la storia che ha ispirato la serie TV.

Percy Jackson

Percy JacksonHD20th Century Fox

Due film che in passato hanno riscosso molto successo tra il pubblico di ragazzi.

Due avventure tra modernità e mitologia, che sicuramente hanno avuto l’onore di far avvicinare molti adolescenti allo studio dei miti.

Quindi, per una serata avventurosa, con la speranza che dia il via a un nuovo interesse, sono decisamente consigliati!

Ragazzi dai 15 anni in su

E infine, veniamo a quella fascia d’età che sicuramente è già più nel tunnel serie TV, con cui quindi è più facile immaginarsi seduti sul divano a macinare una puntata dietro l’altra.

Stranger things

Stranger thingsHDNetflix

Non ha certo bisogno di presentazioni questa serie TV che si ispira a quei film della nostra gioventù, in cui un gruppo di ragazzini si trovava a fronteggiare alieni, minacce e disastri.

Dalla prima stagione alla terza, questo gruppo di prima bambini poi adolescenti ha conquistato tutti! Tra incursioni nel sottosopra e lotte contro il Demogorgone, si è trovato il modo di far entrare le storie di primi amori e le trovate nerd che caratterizzano i personaggi.

Una sera TV da gustarsi stretti sul divano, per non aver troppa paura!

Modern Family

HD20th Century Fox Television

Chi invece cerca una serie frizzante, contemporanea, ben fatta e mai “stupida” apprezzerà Modern Family.

In una formula che mixa sitcom e reality conosciamo una grande famiglia allargata: il divorziato e ormai anziano Jay si è risposato con la giovane e avvenente Gloria e ora i due vivono insieme al figlio di lei, Manny, un gentleman d’altri tempi nel corpo di un ragazzino. Jay è padre di Mitchell, avvocato gay sposato a Cam, con cui ha adottato una bambina e di Claire, moglie dello strambo Phill e madre di tre figli, tutti diversissimi tra loro.

Le gag divertenti, ma anche i momenti toccanti non mancano, per ridere insieme e riscoprire i tanti modo infiniti di dire “famiglia”.

Pretty Little Liers

Pretty Little LiersHDWarner Horizons Television, Alloy Entertainment, Long Lake Entertainment, Russian Hill Productions

Un mix di thriller, giallo in chiave teen: insomma, un successo assicurato!

Cinque amiche passano insieme il fine settimana, ma una di loro, chiamata Alison, scompare. Un anno dopo, le quattro amiche rimaste, che nel mentre si sono perse di vista, ricevono strani messaggi firmati “A”. Che l’amica sia ancora viva? Pare di no: il ritrovamento del suo corpo, apre nuovi interrogativi. Chi le sta perseguitando? Che sia l’assassino?

E voi, avete cartoni, film o serie TV che guardate con i vostri figli, che magari vi aiutano ad affrontare fasi difficili della crescita, problemi o che, al contrario, sono il vostro momento di relax condiviso?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.