Coronavirus: si fermano anche le produzioni di Matrix 4 e Uncharted

di - | aggiornato

Warner Bros. e Sony fermano due importanti produzioni cinematografiche.

Neo dal film di Matrix e Nathan Drake dal videogioco di Uncharted Warner Bros./Sony

0 commenti

Condividi

La pandemia di COVID-19 sta cambiando il mondo e le abitudini delle persone ma sta anche causando gravi danni all'economia e non fa eccezione il mondo dell'entertainment.

Quindi, dopo la sospensione delle riprese di molte serie TV come Supernatural, The Witcher e destinate al servizio streaming Disney+, arrivano gli stop per le produzioni cinematografiche.

Ciò è necessario al fine di ridurre al minimo il rischio contagio da Coronavirus e per garantire la salute dei lavoratori sul set.

Warner Bros. ha fermato la produzione del quarto capitolo della saga di Matrix.

Cast e troupe avevano iniziato le riprese a febbraio nella città statunitense di San Francisco, per poi spostarsi a Berlino in Germania, dove avrebbero dovuto girare proprio questa settimana (16-20 marzo 2020). 

Così come per le sospensioni delle riprese di Animali Fantastici 3 e The Batman, anche questo stop potrebbe portare a dei ritardi sulla data di uscita di Matrix 4 (titolo non ufficiale) al cinema, prevista per il 2021.

Lana Wachowski è regista, produttrice e sceneggiatrice del film insieme a Aleksandar Hemon e David Mitchell.

Keanu Reeves e Carrie-Anne Moss torneranno nei panni di Neo e Trinity, mentre Yahya Abdul-Mateen II e Neil Patrick Harris sono due delle nuove importanti aggiunte al cast.

Trinity a sinistra e Neo a destra, entrambi con le pistole in manoHDWarner Bros.
Trinity e Neo

Sony Pictures ha fermato la produzione di Uncharted

Uncharted è la tanto attesa trasposizione videoludica dell'omonimo videogioco, ormai composto da ben 4 capitoli.

Sony ha deciso di interrompere la pre-produzione del film, che avrebbe dovuto iniziare le riprese all'inizio del prossimo mese (aprile 2020) in quel di Berlino.

Nella città tedesca sarebbero dovuti arrivare Tom Holland (che interpreterà il protagonista della storia, Nathan Drake), Mark Wahlberg (che sarà l'amico e socio in affari Sully) e probabilmente il resto del cast formato da Antonio Banderas, Tati Gabrielle e Sophia Ali, con Ruben Fleischer alla regia. 

Terminate le riprese di Berlino, la produzione si sarebbe dovuta spostare in Spagna.

Il film, al momento, ha una data di uscita prevista per il 5 marzo 2021.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.