FOX

Il Gatto di Schrödinger, vivo o morto, è diventato un peluche nerd

di - | aggiornato

Il famoso paradosso del gatto di Schrödinger è diventato un peluche che, rispecchiando l'esperimento del 1935, consentirà di avere tre versioni del felino: vivo, morto e vivo-morto al tempo stesso. Ecco info e caratteristiche.

Immagine delIl Gatto di Schrödinger Get Digital

0 commenti

Condividi

Cos'hanno in comune un gatto, un peluche e la meccanica quantistica? Apparentemente nulla, ma a ben vedere questi elementi sono legati tra di loro dal noto Paradosso del gatto di Schrödinger, approdato nel mondo dei soffici animali di pezza.

Ma procediamo con ordine.

Il paradosso del gatto è stato ideato nel 1935 dal fisico Erwin Schrödinger allo scopo di dimostrare i limiti della fisica quantistica se applicata ad un sistema fisico macroscopico. La versione semplificata dell'esperimento fu realizzata immaginando di chiudere un gatto in una scatola. In essa, oltre al gatto, è presente una fialetta di cianuro collegata ad una sostanza radioattiva: se la sostanza radioattiva decade, emettendo almeno una radiazione, la fialetta di cianuro si rompe finendo con l'avvelenare il gatto che muore. Ma noi come facciamo a sapere se ciò accade? Finché la scatola rimane chiusa, il gatto è sia vivo che morto, perché non possiamo sapere con certezza se la fialetta di cianuro ucciderà davvero il felino. O meno. 

Ovviamente il paradosso del gatto di Schrödinger è molto più complesso ed elaborato e, lungi dal volerci cimentare in complesse spiegazioni di fisica quantistica, vogliamo invece evidenziare come tale esperimento abbia attirato l'interesse del mondo dei... peluche.

Il gatto di Schrödinger si presenta come un simpatico peluche che lo mostra bello, vivo e vegeto. Ma non finisce qui... basta aprire la chiusura lampo posta sull'addome del nostro amico felino ed ecco apparire una versione più "terrificante"del gatto, ovvero le sue sembianze da morto. Insomma, il nostro peluche sarà dolce e tenero da un lato, morto e spaventoso dall'altro. Il tutto rispecchiando i possibili risultati del noto paradosso.

Le rappresentazioni del gatto peluche de il paradosso di SchrödingerGet Digital
Le due versioni del gatto peluche, vivo o morto, del paradosso di Schrödinger

Le misure del tenero, e al tempo stesso "morto", peluche prodotto da GetDigital sono: 28cm x 20cm  x 9 cm, con il costo che parte da circa 30 euro. Una cifra ragionevole che consentirà agli appassionati di portarsi a casa un gadget imperdibile.

A voi la scelta se poggiare sul vostro divano, il gatto di Schrödinger in versione viva, morta o, letteralmente, viva e morta insieme rispettando in pieno il paradosso.

FONTE: GetDigital

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.