FoxCrime

Nuove voci in difesa di Johnny Depp nel caso contro Amber Heard

di - | aggiornato

Johnny Depp si prepara ad affrontare Amber Heard nella causa di diffamazione da 50 milioni di dollari per le presunte violenze. In difesa dell'attore hanno parlato Winona Ryder, Penelope Cruz e Vanessa Paradis.

Johnny Depp al Festival di Glastonbury Raph_PH/CC BY 2.0

0 commenti

Condividi

Negli ultimi tempi, Johnny Depp è più spesso in tribunale che sul set. L'attore continua la sua battaglia legale contro Amber Heard e a breve dovrà affrontare nuove udienze.

Come scrive CinemaBlend, a fine marzo (coronavirus permettendo) sarà discussa la denuncia per calunnie a mezzo stampa che la star di Pirati dei Caraibi ha fatto al Sun. Ma è ad agosto che si giocherà una delle partite più importanti. La prossima estate arriverà davanti al giudice la causa per diffamazione che Johnny ha intentato contro la ex moglie per le accuse di presunti abusi e violenze e che vale la cifra monster di 50 milioni di dollari. 

Al momento, è difficile prevedere come andrà a finire. I colpi di scena nella "guerra dei Depp" sono all'ordine del giorno (o quasi). Quello che è certo è che nelle ultime ore si sono alzate nuove voci in difesa dell'attore.

Johnny Depp firma autografiJohn Knox/CC BY-NC-ND 2.0
Chi è (davvero) Johnny Depp? Nella causa contro Amber Heard, si sono levate molti voci in suo sostegno

La prima è quella di Winona Ryder, storica ex del divo. Come riporta The Blast, l'attrice ha dichiarato di essere pronta a testimoniare durante la causa e ha rilasciato un'accorata dichiarazione in sostegno di Johnny. La star di Stranger Things è partita dalla sua relazione con l'attore, durata dal 1989 al 1993, e ha chiarito di parlare in base alla propria esperienza:

Johnny e io siamo stati una coppia per 4 anni ed è stato il mio migliore amico e la mia famiglia. Considero la mia relazione con lui una delle più significative della mia vita. Mi rendo conto che è molto importante che parli a titolo personale.

Winona ha affermato che è rimasta sconcertata dalla scoperta dei presunti abusi del divo contro Amber:

Ovviamente, non c'ero durante il matrimonio con Amber. Ma per la mia esperienza, che è totalmente diversa, sono rimasta scioccata, confusa e sconvolta quando ho sentito le accuse. L'idea che sia una persona capace di simili violenze è quanto di più lontano dal Johnny che conoscevo e amavo. Non posso pensarci.

Poi ha ricordato il tempo trascorso con la star di Pirati dei Caraibi e ha dichiarato con fermezza che non ha mai avuto comportamenti violenti:

Non è mai, mai stato violento con me. Non ha mai, mai compiuto abusi nei miei confronti. Per quello che ho visto io, non è mai stato violento o ha compiuto abusi nei confronti di nessuno. In tutta onestà e verità, lo conosco solo come una brava persona. Un ragazzo incredibilmente amorevole e straordinariamente premuroso, che era molto protettivo con me ed è protettivo con le persone che ama. Con lui mi sono sentita davvero, davvero al sicuro.

L'attrice ha aggiunto di non volere tacciare nessuno di mentire, ma che per lei è davvero difficile elaborare l'intera vicenda:

Non voglio dare del bugiardo a nessuno. Ma per la mia esperienza con Johnny, è impossibile credere che simili orribili accuse siano vere. Per come lo conosco io, sono assolutamente sconvolgenti.

Dopo quella di Winona Ryder, un'altra testimonianza in favore di Johnny Depp è arrivata da Penelope Cruz. Come riporta The Blast, la star spagnola ha raccontato che Pedro Almodovar le ha presentato l'attore quando aveva 19 anni e che non solo hanno lavorato insieme in tre film, ma sono anche diventati grandi amici:

Sono sempre stata colpita dalla sua gentilezza, dalla sua mente brillante, dal suo talento e dal suo peculiare senso dell'umorismo. Ho visto Johnny in un gran numero di situazioni ed è sempre gentile con tutti. È una delle persone più generose che conosca.

L'attrice ha concluso la sua testimonianza con un significativo aneddoto personale:

Durante 6 mesi della mia prima gravidanza, ho trascorso ogni singolo giorno con lui sul set di Pirati dei Caraibi. Mio marito [Javier Bardem, n.d.r.] e io non dimenticheremo mai la dolcezza, le attenzioni protettive e la gentilezza che ha avuto per me in ogni singolo momento delle riprese. Gli vogliamo davvero bene e ci riteniamo molto fortunati ad avere una persona così speciale nelle nostre vite.

Al coro di voci in difesa di Johnny Depp si è aggiunta anche quella della ex compagna di lunga data, oltre che madre dei suoi figli, Vanessa Paradis. The Blast scrive che, come Winona Ryder, anche l'attrice, cantante e modella francese ha dichiarato di essere pronta a testimoniare in aula e ha rilasciato una sentita (ed esplosiva) dichiarazione in difesa di Johnny Depp. 

Vanessa ha iniziato dicendo di conoscere il divo da più di 25 anni, di averne trascorsi al suo fianco 14 e di avere cresciuto con lui due figli, Lily-Rose Melody eJohn "Jack" Jake Christopher Depp III:

In tutti questi anni, ho conosciuto Johnny come un uomo e un padre gentile, attento, generoso e non violento.

Poi ha dichiarato che tutti a Hollywood lo amano e lo stimano per il suo comportamento e il suo talento:

Sui set dei film, i registi, gli attori e tutti membri della crew gli vogliono bene, perché è umile e rispettoso, oltre che uno dei migliori attori in circolazione.

Ma dopo la sua testimonianza ha preso un altro tono. Prima l'artista ha negato con fermezza che l'attore sia una violento (posizione che ha sostenuto fin dall'inizio della battaglia tra Johnny e la ex moglie):

Sono a conoscenza delle accuse che Amber Heard ha mosso pubblicamente a Johnny negli ultimi 4 anni. [La persona che descrive, n.d.r.] non ha nulla a che fare con il Johnny che conosco io. E per la mia personale esperienza di molti anni, posso dire che non è mai stato violento nei miei confronti o ha avuto comportamenti abusanti.

E in seguito ha accusato Amber Heard di mentire:

Queste dichiarazioni oltraggiose hanno provocato grande dolore e hanno causato anche gravi danni alla sua carriera perché, sfortunatamente, la gente continua a credere a questi falsi fatti.

Vanessa ha aggiunto che la situazione è ancora più dolorosa, alla luce del grande cuore dell'ex compagno:

Tutto questo è sconvolgente, se si considera quante persone ha aiutato, con gentilezza e generosità, sia nella sua vita privata che in quella professionale.

View this post on Instagram

Blue skies on my mind

A post shared by Amber Heard (@amberheard) on

Le parole di Winona, Penelope e Vanessa sono benzina sul fuoco di una vicenda già di per sé esplosiva. Chi è la vittima e chi il carnefice tra Johnny Depp e Amber Heard?

Come ricorda CinemaBlend, la star di Aquaman ha dichiarato che l'attore diventava "un mostro" sotto l'effetto di alcool e droga. E in uno di questi momenti in cui era fuori controllo sarebbe arrivato a minacciare di ucciderla. Inoltre, la decisione di parlare, le sarebbe costata auguri di morte e offerte di lavoro. D'altra parte, un audio reso pubblico di recente proverebbe che (anche) l'attrice sarebbe stata violenta nei confronti dell'ex marito.

Al momento, Amber Heard non ha replicato alle dichiarazioni delle colleghe. Ma la sensazione è che la vicenda sia tutt'altro che chiusa. Decisamente.

Photo cover credits: "File:Johnny Depp Glastonbury 2017 1.jpg" by Raph_PH is licensed under CC BY 2.0

Photo text credits: "050916 Los Angeles 23" by John Knox is licensed under CC BY-NC-ND 2.0

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.