Stop alle riprese di Avatar in Nuova Zelanda

di - | aggiornato

A causa del Coronavirus, si ferma la lavorazione dei quattro sequel di Avatar, le cui riprese erano programmate in Nuova Zelanda nelle prossime settimane. La saga di James Cameron dovrebbe tornare nei cinema nel 2021, 2023, 2025 e 2027.

Primo piano dei due protagonisti di Avatar 20th Century Fox

0 commenti

Condividi

Sono sempre di più le produzioni cinematografiche e televisive che, in questi giorni, stanno interrompendo le proprie riprese, a causa della diffusione del Coronavirus (SARS-CoV2) che sta provocando migliaia di morti nel mondo. Come tutti ormai sappiamo, l’Italia si trova in quarantena e anche altri Paesi stanno cercando di adeguarsi per limitare, il più possibile, il contagio di quella che è ormai una pandemia.

Da Stranger Things a Supernatural, non si contano quasi più serie e film che hanno sospeso la propria lavorazione, incluso l’adattamento televisivo de Il Signore degli Anelli (The Lord of the Rings). Adesso, è il turno dello stop alle riprese di Avatar in Nuova Zelanda: secondo quanto riportato da New Zealand Herald, James Cameron ha, infatti, deciso di sospendere le riprese dei quattro sequel di Avatar.

Il prossimo mese, il famoso regista di Titanic aveva in programma di girare alcune scene agli Stone Street Studios di Wellington. Il produttore esecutivo Jon Landau ha confermato che le riprese sono state messe in pausa, fino a data da destinarsi. Secondo quanto emerso, Weta Digital continuerà a lavorare sui film. Landau ha dichiarato:

Abbiamo rimandato. Avevamo intenzione di arrivare venerdì sera con un gruppo di persone e ricominciare, ma abbiamo preso la decisione di fermarci e di continuare a lavorare qui [a Los Angeles] e di venire un po’ più tardi rispetto a quanto avevamo pianificato. Siamo nel mezzo di una crisi globale e non si tratta solo dell’industria cinematografica. Tutti dobbiamo fare qualcosa.

Il team – incluso James Cameron - avrebbe dovuto raggiungere la Nuova Zelanda con un volo in partenza da Los Angeles, venerdì 20 marzo 2020. Durante il blocco delle riprese, il team proseguirà la lavorazione sugli effetti speciali, direttamente da Los Angeles.

Copertina del cofanetto Blu-ray di Avatar20th Century Fox - Disney

Scritto, diretto e co-montato da James Cameron, Avatar è uscito nei cinema di tutto il mondo nel 2009. I sequel dovrebbero uscire nei cinema nel dicembre 2021 (Avatar 2), 2023 (Avatar 3), 2025 (Avatar 4) e 2027 (Avatar 5).

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.