Cosa succederà alle serie TV che non hanno finito le riprese? I dilemmi, da Empire a Supernatural

di - | aggiornato

Lo stop alle riprese nel mondo televisivo, a causa della diffusione del Coronavirus, sta creando non pochi dilemmi sul futuro di diverse serie TV. Ci si interroga sul destino di show come Supernatural ed Empire, alla loro ultima stagione.

Primi piani del cast di Supernatural ed Empire The CW, Fox

0 commenti

Condividi

In una settimana, la pandemia da Coronavirus ha colpito sia l’industria televisiva che quella cinematografica, provocando la sospensione delle riprese e della lavorazione di diversi film e serie TV. A causa del periodo in cui tutto ciò sta avvenendo, però – siamo a poco più della metà di marzo – praticamente quasi tutte le serie televisive erano ancora in produzione e si accingevano a concludere le proprie stagioni.

Da Supernatural a Empire, gli addetti ai lavori si trovano a dover sbrogliare il problema, cercando una soluzione per tutte quelle serie TV che non hanno finito le riprese. Cosa succederà? Come riporta Deadline, la maggior parte degli show hanno addirittura sospeso le riprese a metà episodio, sebbene stiano mandando ovviamente in onda i restanti pronti.

Il dilemma si pone un po’ per tutti: dalle serie CBS a quelle NBC, CW, ABC e Fox. È probabile che alcune serie – nonostante restino soltanto uno o due episodi da girare – non proseguano il proprio lavoro in primavera. La diffusione del Coronavirus (SARS-CoV2) e lo sviluppo della malattia COVID-19, allo stato attuale, continuano a preoccupare parecchio i Paesi e il numero dei contagi continua a crescere.

Una situazione imprevedibile e incerta, che sta costringendo il mondo a prendere provvedimenti seri come la quarantena per cercare di fermare il contagio. Non ha molto senso trattenere crew intere nella speranza che la situazione rientri a breve, almeno non finanziariamente parlando e anche continuare le riprese - se tutto dovesse finire prima dell'estate - avrebbe un costo non irrisorio.

Tra le tante serie TV fermate – la cui lista è in costante aggiornamento – ci sono Grey's Anatomy, Riverdale, Carnival Row, The Falcon and the Winter Soldier, The Morning Show, Stranger Things, The Witcher, Lucifer, The Flash, The Blacklist, The Handmaid’s Tale e Supergirl. Nessuna di queste, però, si trova nella situazione di Supernatural e di Empire, alle loro ultime stagioni: in questi due casi, infatti, non c’è alcuna possibilità di poter slittare gli episodi alla stagione seguente, semplicemente perché non esistono altre stagioni per loro.

L’amatissima serie con Jensen Ackles (Dean Winchester), Jared Padalecki (Sam Winchester), Misha Collins (Castiel) e Alexander Calvert (Jack) stava per concludere le riprese della sua quindicesima e ultima stagione, sebbene non si sappia quanti episodi manchino all’appello. Ha cercato di chiarire la situazione il produttore e regista Jim Michaels, che ha assicurato ai fan che il finale della serie, in un modo o nell’altro, sarà prodotto.

Quando sarà sicuro tornare a lavorare, finiremo ciò che avevamo iniziato.

Si tratta, ad ogni modo, di una situazione nuova che non si è mai verificata prima, dunque non ci sono piani pronti. Si potrebbe pensare di produrre – come nel caso di Grey’s Anatomy, The Blacklist o The Resident, tra gli altri - i restanti episodi incorporando le sceneggiature di questi ultimi a quelle delle prossime stagioni, ma non potrebbe essere – come spiegato prima - il caso di Supernatural, ad esempio.

Infine, ci sono Modern Family e Hawaii Five-0 - che avevano già terminato la produzione delle loro stagioni finali - e The 100, che aveva un paio di giorni di lavorazione rimasti e che ha avuto modo di concludere. In quest’ultimo caso, però, c’è ancora il lavoro di post-produzione da fare e il rischio che un determinato numero di episodi possa restare incompleto.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.