Spiral, il reboot di Saw, rimandato per il rischio di contagio

di - | aggiornato

Il ritorno al cinema della saga di Saw dovrà attendere ancora un po' a causa delle misure anti-contagio.

Poster di Spiral - L'eredità di Saw Lionsgate

0 commenti

Condividi

Un altro film si aggiunge alla sempre più lunga lista di titoli la cui uscita è stata rimandata. Giorno dopo giorno arrivano infatti nuovi annunci di rinvii e cambi di date per pellicole di ogni tipo, dall'ultimo James Bond No Time to Die al blockbuster MCU Black Widow. A questo elenco si è appena aggiunto Spiral - L'eredità di Saw, atteso nuovo film destinato a rilanciare al cinema la saga di Jigsaw, tre anni dopo l'uscita dell'ultimo capitolo (a sua volta uscito 7 anni dopo il precedente). Il film che sarebbe dovuto arrivare nelle sale americane il prossimo 15 maggio ma ora bisognerà attendere un po' di più.

Quanto esattamente? Non è ancora dato saperlo. Il distributore americano Lionsgate ha infatti annunciato solamente che Spiral - L'eredità di Saw non uscirà nella data prevista, così come altri due film horror in arrivo ovvero Antebellum e Run. La decisione su quando fare debuttare questi titoli nelle sale dipenderà molto dall'evoluzione della situazione. Attualmente infatti non è ancora certo quando i cinema riapriranno completamente e in sicurezza e fino ad allora il distributore non vuole esprimersi sulle nuove date. 

Ufficialmente questo rinvio per ora riguarda solamente gli Stati Uniti. Nel momento della scrittura di questo articolo non ci sono stati ancora aggiornamenti da parte della distribuzione italiana prevista per il 14 maggio in origine. È comunque piuttosto probabile che maggiori novità arriveranno nelle prossime ore, mentre la situazione continua a evolversi.

Siete dispiaciuti per questo rinvio? Siete tra i tanti che amano o hanno amato la saga di Saw e desiderano scoprire cosa sarebbe successo in questo rilancio? Quali sono le vostre aspettative per Spiral - L'eredità di Saw?

Vi ricordiamo che alla regia di questo nuovo capitolo tornerà Darren Lynn Bousman, già dietro la macchina da presa per il secondo, terzo e quarto episodio. Il cast vede la partecipazione del comico Chris Rock (ideatore anche della storia e produttore esecutivo del progetto) e Samuel L. Jackson, insieme a Marisol Nichols, Genelle Williams e Max Minghella.

Via Variety

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.