FOX  

What We Do in the Shadows: il fantastico trailer della stagione 2

di - | aggiornato

Il divertimento è assicurato, fin da questo primo trailer: ecco cosa ci aspetta nella seconda stagione di What We Do in the Shadows, la vampire comedy di FOX.

0 commenti

Condividi

Trasmessa in prima assoluta da FOX con un debutto ad hoc il 31 ottobre 2019, per la notte di Halloween, la prima stagione di What We Do in the Shadows ha conquistato anche i fan italiani delle horror comedy.

La serie derivata dall'omonimo - e anch'esso geniale - film de 2014 scritto da Taika Waititi con Jemaine Clement, co-creatori per la TV e interpreti nel film, si prepara a un'altra scoppiettante stagione.

Nel primo trailer distribuito da FX, che trasmetterà i nuovi episodi negli USA a partire da aprile, ritroviamo i protagonisti che abbiamo imparato a conoscere: Nandor (Kayvan Novak), la coppia formata da Nadja (Natasua Demetriou) e Laszlo (Matt Berry), il vampiro energetico Colin (Mark Proksch) e il famiglio Guillermo (Harvey Guillén), che è di fatto il servo umano di Nandor.

Le immagini in anteprima ci mostrano come Guillermo, nonostante tutte le promesse disattese, i soprusi e le cattiverie di Nandor, sia ancora fedelmente al suo fianco, sempre in attesa di ottenere l'agognata ricompensa: la vita eterna.

Già macchiatosi del crimine di una (involontaria) uccisione vampiresca, che portò al processo con la parata di guest star da Oscar nella prima stagione, Guillermo torna a uccidere nel trailer, come un provetto - si fa per dire - cacciatore di vampiri.

Anche Nandor, Nadja e Laszlo sembrano continuare per le loro (bizzarre) strade, mentre un grande cambiamento ha coinvolto Colin: dopo aver usato la noia per decenni, l'insolito vampiro ha capito che per succhiare l'energia vitale degi umani può servirsi anche dell'umorismo, rivoluzionando il suo approccio alla questione "nutrizione" e diventando, come mostra una scena del trailer, molto più potente.

Il parrucchino è un dettaglio apparentemente irrilevante, ma sono pronta a scommettere che gli autori di What We Do in the Shadows ci avranno costruito sopra almeno un episodio...

Gli antichi abitanti della Terra che continuano a cercare di integrarsi in un mondo che non è all'altezza delle loro aspettative ci forniranno molte altre occasioni di divertimento. Continuando, al tempo stesso, a puntare tutto sull'alta qualità dell'umorismo, sui dialoghi pungenti, sulle contraddizioni della società contemporanea e sugli ostacoli di burocrazia, incompetenza e superficialità.

Io non vedo l'ora di saperne di più, su questa seconda stagione, e voi?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.