Pirati dei Caraibi, l'attrazione ricreata da una famiglia in quarantena

di - | aggiornato

Un ottimo consiglio su come spendere il proprio tempo durante il periodo di quarantena: ricreare in casa le proprie attrazioni preferite.

Johnny Depp nei panni di Jack Sparrow in Pirati dei Caraibi - La vendetta di Salazar Disney/Jerry Bruckheimer Films

0 commenti

Condividi

Prima di diventare un franchise pluri-miliardario sul grande schermo, i Pirati dei Caraibi sono stati protagonisti di una delle più amate attrazioni dei parchi Disney. Nata alla fine degli anni '60, partendo da un'idea nata dalla mente di Walt Disney in persona, porta gli spettatori lungo un percorso acquatico tra scene di vita piratesca, abitate da tanti animatronic. Si tratta di una delle attrazioni più longeve e iconiche del mondo Disney, che dopo il debutto a Disneyland è arrivata anche in tanti altri parchi della compagnia, con anche diversi aggiornamenti per introdurre elementi della serie di film.

Ora, con l'emergenza in corso e tutte le misure di prevenzione per evitare il diffondersi ulteriore del contagio, non è possibile visitarla. Tutti i parchi Disney sono infatti chiusi fino a nuovo ordine e così i fan dei Pirati dei Caraibi devono inventarsi soluzioni creative se vogliono vivere ancora una volta quell'esperienza. Quella scelta da questa famiglia è molto originale e impegnativa, ma il risultato è senza dubbio incredibile: i ragazzi hanno infatti ricreato in casa le scene dell'iconica attrazione, per viverla senza uscire di casa durante la quarantena.

Yo ho yo ho, una vita da quarantena per me! La vacanza a Disneyland da casa della mia famiglia!

Nel filmato possiamo vedere tutte le ricostruzioni realizzate da questi intraprendenti appassionati. Dopo essere saliti a bordo di un carrellino a due posti, mentre indossano copricapi souvenir dei parchi, ricevono da un temibile pirata le informazioni di sicurezza e il viaggio può partire. Lungo il corso dell'avventura non mancano musiche, effetti speciali, battaglie tra pirati e pure un'adrenalinica discesa ad alte velocità (dalle scale). Tutto replicando in maniera originale alcune delle scene più amate dell'attrazione originale, con tanto di cameo del Capitan Jack Sparrow.

Meno elaborate, ma altrettanto creative sono invece le ricostruzioni di un'altra utente di Twitter, amante dei parchi Disney. In maniera più semplice, ma molto efficace ha ricreato altre esperienze iconiche di varie attrazioni, dal viaggio volante di Soarin' Over California, allo spaventoso Indiana Jones Adventure fino al crossover con la famiglia precedente durante una cena al Blue Bayou Restaurant (che si affaccia proprio su Pirati dei Caraibi nei parchi). Niente da fare però per Star Wars: Rise of the Resistance, la coda è troppo lunga, anche con i parchi chiusi purtroppo.

Insomma, tante idee simpatiche per occupare il tempo durante questo momento difficile. Chissà quante altre ne arriveranno nei prossimi giorni! E voi, ci avevate pensato? Vi siete già messi all'opera?

Via CinemaBlend

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.