25 marzo 2020: il primo Dantedì è tutto digitale, le iniziative e i canali da seguire

di - | aggiornato

Le iniziative virtuali per il 25 marzo 2020, la giornata nazionale dedicata a Dante Alighieri. Letture in streaming e passi della Commedia condivisi sui social da Mibact, musei e scuole.

Dante Alighieri in un ritratto di Sandro Botticelli Mibact / logo Dantedì

0 commenti

Condividi

Sarà interamente digitale la prima edizione - fissata per il 25 marzo 2020 - del Dantedì, la giornata nazionale dedicata al padre della lingua italiana Dante Alighieri, istituita dal Consiglio dei ministri su proposta del ministro per i Beni e le attività culturali e per il turismo, Dario Franceschini.

Ad un anno dai 700 anni dalla scomparsa del poeta fiorentino, ogni 25 marzo, data che gli studiosi riconoscono come inizio del viaggio nell'aldilà della Divina Commedia, si celebrerà il mito di Alighieri. A causa dell'emergenza Coronavirus che ha costretto l'Italia al lockdown, le celebrazioni per il primo Dantedì saranno solo virtuali quest'anno. A partire dalle 12 di mercoledì 25 marzo si darà il via alle letture dei versi della Commedia. 

Le iniziative si prolungheranno per tutto il corso della giornata, accompagnate sui social dagli hashtag ufficiali #Dantedì e #IoleggoDante.

Da casa ma uniti: al via il Dantedì

Alle celebrazioni per il sommo poeta si uniranno Mibact e Miur, affiancati da scuole, musei, parchi archeologici, biblioteche, archivi che rilanceranno sui propri account social immagini, video, pillole, opere d'arte, rare edizioni della Divina commedia (dalla pubblicazione online delle immagini tratte dall'esemplare del "Dante con l'espositioni di Christoforo Landino, et d'Alessandro Vellutello. Sopra la sua Comedia dell'Inferno, del Purgatorio, et del Paradiso...." impresso in Venezia nel 1596 da parte dell'Archivio di Stato di Salerno, al viaggio virtuale nella valle del Lamone, percorso privilegiato del collegamento storico tra Firenze e Ravenna, dove Dante morì, proposto dal segretariato regionale del MiBACT per l'Emilia Romagna e la SABAP di Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini).

Anche Rai aderirà al Dantedì con Rai Teche che ha selezionato le lecturae Dantis interpretate dai maggiori artisti del nostro tempo, programmate in pillole di 30 secondi nelle tre reti generaliste della Rai e su Rai Play. Ne corso della giornata, poi, parte del palinsesto della rete sarà dedicata a Dante, ad opera di Rai Cultura, con materiali d'eccezione che verranno riproposti agli spettatori. Sul canale YouTube del Mibact e sul sito del Corriere della sera sarà inoltre trasmesso un filmato realizzato appositamente per questa prima edizione del #Dantedì.

Fonti: Ansa; GDB

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.