FOX

Quarantena non ti temo: le migliori app per le videochiamate

di -

WhatsApp, FaceTime e le altre applicazioni per sentirsi vicini ad amici e parenti nonostante la quarantena.

Immagine promozionale del servizio FaceTime Apple

0 commenti

Condividi

La pandemia di Coronavirus e il conseguente stato di quarantena hanno improvvisamente stravolto le nostre abitudini. Fino a qualche settimana fa la normalità era uscire con amici e familiari, condividere del tempo con le persone più care andando a fare una passeggiata, al cinema o al ristorante. Oggi invece bisogna affidarsi alla tecnologia per azzerare, almeno digitalmente, le distanze. Le soluzioni fortunatamente non mancano e sono alla portata di tutti. Ma quali sono le più valide?

Con i dovuti limiti, riunioni di famiglia o di gruppi di amici oggi sono ancora possibili. Basta avere una connessione ad Internet decente e un dispositivo (ad esempio uno smartphone) sui cui sia possibile installare uno dei software indicati in questo articolo che speriamo possa esservi utile in questo momento particolarmente difficile.

WhatsApp Messenger

Il primo suggerimento è forse anche quello più scontato. La piattaforma di messaggistica di proprietà di Facebook è presente su quasi tutti i dispositivi smart connessi ad Internet e consente anche di effettuare videochiamate di gruppo. Purtroppo possono partecipare alla conversazione solo quattro persone, ma meglio di nulla.

WhatsApp è disponibile su App Store, Google Play Store, macOS e Windows.

Skype

Esempio di videochiamata di gruppo su SkypeMicrosoft

La piattaforma di Microsoft ha visto tempi migliori ma dopo una serie di aggiornamenti mirati sembra aver riconquistato la fiducia degli utenti. Pensate che ad una singola videochiamata possono partecipare ben 24 persone. Davvero niente male!

Potete installare Skype sui dispositivi iOS, Android, macOS e Windows.

ZOOM

Particolarmente nota tra le aziende, ZOOM Cloud Meetings è un'alternativa molto valida per le videochiamate di gruppo. Purtroppo è previsto un tempo limite di 40 minuti per ogni "riunione" e l'eccessiva raccolta di dati durante l'utilizzo del servizio fa storcere un po' il naso.

ZOOM è disponibile per Windows, macOS, iOS e Android.

Facebook Messenger

Esempio di videochiamata di gruppo su Facebook MessengerHDFacebook

La popolarità di Messenger è dovuta al suo stretto legame con Facebook. L'applicazione supporta videochiamate di gruppo fino ad otto partecipanti e senza alcun limite di tempo. Trattandosi di un servizio offerto dal gigante di Menlo Park, è richiesto un account Facebook per l'utilizzo.

Messenger è su Windows, macOS, App Store e Android

Google Duo

Immagine promozionale di Google DuoHDGoogle

Installata di default su molti dispositivi Android, Google Duo non ha mai raggiunto il successo sperato ma è comunque un'ottima alternativa ad applicazioni come WhatsApp. Supporta fino ad otto partecipanti ed è multipiattoforma, cosa che non guasta mai.

L'app di Google Duo è disponibile su App Store, Play Store, Windows e macOS.

FaceTime

È la proposta di Apple e in quanto tale è disponibile solo su dispositivi iOS e macOS. Su FaceTime si possono invitare fino a 32 partecipanti ed utilizzare filtri, adesivi e Memoji per rendere le videochiamate ancora più divertenti. Semplice da utilizzare, intuitiva e assolutamente affidabile.

Houseparty

Concludiamo con un'applicazione che non garantisce sempre il massimo della qualità durante le viodechiamate ma include divertenti giochi come Pictionary e Heads Up. Attenzione però, al momento non è localizzata in italiano.

Potete accedere ad Houseparty su PC Windows e Mac tramite il browser Chrome oppure su dispositivi iOS e Android (molto più comodo).

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.