FOX  

The Walking Dead: Alpha sulla picca nel trailer dell'episodio 10x14

di - | aggiornato

Alpha finisce su una picca: Carol ha ottenuto la sua vendetta grazie al patto con Negan. Il trailer di The Walking Dead 10x14 e i primi minuti ci mostrano com'è nato quel patto e cosa succederà lunedì su FOX...

0 commenti

Condividi

Chi di picca ferisce... Nel trailer di The Walking Dead 10x14 - intitolato non a caso Look at the Flowers (Guarda i fiori) - la testa di Alpha (Samantha Morton), tradita e uccisa da Negan (Jeffrey Dean Morgan) due episodi fa, durante quella puntata-capolavoro, finisce su una picca.

La responsabile di una delle sequenze più sconvolgenti dell'intera serie, grazie all'accordo fra Negan e Carol (Melissa McBride), diventa il simbolo stesso di come la legge del nuovo mondo, la legge del taglione, sia inevitabile.

Occhio per occhio, testa per testa. E quando Beta (Ryan Hurst) scoprirà cos'è successo al suo faro - lo vediamo in una breve ma significativa scena già nel trailer - il destino dei Sussurratori dovrà cambiare.

Giustizia è fatta. Perché la giustizia, in The Walking Dead, spesso coincide con la vendetta.

Il trailer ci racconta che mancano solo 3 episodi al finale di stagione, ma noi purtroppo sappiamo già che ne mancano solo due: il finale è stato infatti posticipato.

Ciò non toglie che ci aspettino due episodi da non perdere, a degna continuazione di una stagione memorabile.

Ed ecco quindi che i primi minuti del nuovo episodi, lunedì 30 marzo su FOX in versione originale sottotitolata in italiano, ci raccontano non solo il momento in cui Carol e Negan stringono il loro patto (confermando come sia stata lei a farlo evadere), ma anche il loro carattere.

Negan non è in cerca di perdono: lo chiarisce subito. Quello che ha fatto, ormai è fatto. Vuole solo continuare a vivere. Magari con qualche bene di conforto che rimpiange da tempo.

E posso dirvi già fin d'ora che, con queste premesse, il prossimo episodio di The Walking Dead continuerà a scrivere la storia della serie...

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.