Andrea Mainardi

Andrea Mainardi

Dati personali

  • Data di nascita
  • Luogo di nascita Bergamo
  • Sesso Maschio
  • Nazionalità Italiano

Non perderti nulla di Andrea Mainardi

Il giudizio degli utenti

0 stelle

0/10

La biografia di Andrea Mainardi

Andrea Mainardi è lo che atomico per eccellenza e ce l'abbiamo solo noi di In Cucina con FoxLife. Bergamasco di nascita ma bresciano d'adozione, Andrea studia presso l'IPSSAR di San Pellegrino Terme e si lancia subito nella gavetta "vecchio stile", ovvero sotto cuochi dal nome altisonante con un carisma fuori dal comune. Lavora con Fabio Sessini, Paolo Vai, Corrado Fasolato, Paolo Frosio, Andrea Berton e il maestro Gualtiero Marchesi all'Albereta.

Dopo ben 3 anni sotto Marchesi, Andrea sceglie come sempre di seguire il suo istinto e apre, con alcuni soci, il suo locale Officina Cucina a Brescia. È il 2010 e la sua scelta è già di rottura: Officina Cucina, infatti, offre un solo tavolo e lavora solo supre

Andrea diventa noto al grande pubblico grazie alla sua partecipazione fissa a La Prova del Cuooco, la trasmissione culinaria presentata da Antonella Clerici. Lascerà poi lo show per approdare proprio su FoxLife, per la serie "Ci pensa Mainardi", un programma in cui lo chef aiuta delle persone comuni e negate nella cucina a riallacciare un rapporto "sano" con il cibo. E nel farlo propone delle squisite ricette, sfiziose e veloci che i telespettatori possono provare a riprodurre nella loro cucina di casa.

Andrea al momento cura anche altri due ristoranti, uno in Toscana e uno a Bucharest, senza dimenticare l'esperienza a New York. Insomma, i confini nazionali gli vanno stretti!

I video di Andrea Mainardi

Le news di Andrea Mainardi

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.