È Morto Veramente Qualcuno?

Informazioni su Le regole del delitto perfetto - È Morto Veramente Qualcuno?

Non perderti nulla di Le regole del delitto perfetto

Il giudizio degli utenti

9,02 stelle

9/10

Sinossi dell'episodio "È Morto Veramente Qualcuno?"

Annalise non regge il tradimento di Bonnie, che le ha tenuto nascosta la posizione di Frank. Per difendersi, le dice di averlo fatto per estorcere al ragazzo una confessione, opportunamente registrata, in cui ammette la sua responsabilità per la morte di Mahoney.

Mentre Annalise, Bonnie, Wes e Laurel discutono sul da farsi, quest'ultima viene raggiunta telefonicamente da Maggie che l'avverte della presenza della polizia a casa di Wes.

Il ragazzo vorrebbe confrontarsi con la polizia, ma Annalise riesce a farlo desistere per prendere tempo e studiare meglio una strategia.

Quando sembrano finalmente giunti ad un'accordo, tutti scoprono che Wes si è recato di sua spontanea volontà in commissariato portando con sé la registrazione che inchioderebbe Frank. In realtà, il ragazzo è andato da Laurel. Lì distrugge il nastro e, una volta confessato il suo amore, va a letto con la sua compagna di corso.

Nel mentre il notiziario in TV annuncia una svolta nelle indagini sul caso Mahoney: l'unico sospettato è suo figlio. Tutti pensano che si faccia riferimento a Wes ma, grazie a Frank, le accuse ricadono sul figlio legittimo dell'uomo.

Tre settimane dopo... Michaela riesce a raggiungere Asher e scopre che non è coinvolto nell'incendio. Quest'ultimo le rivela che Annalise ha contattato tutti i Keating 5 dando loro appuntamento a casa sua.

Gli episodi de Le regole del delitto perfetto - Stagione 3

Il cast dell'episodio

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.