The Blacklist | Stagione 1

Informazioni su The Blacklist - Stagione 1

FoxCrime - Solo su Sky - Canale 116

Non perderti nulla di The Blacklist

Il giudizio degli utenti

9,50 stelle

9,5/10

La stagione 1 di The Blacklist è la prima, esplosiva serie di episodi che ci fanno conoscere lo sfuggente Raymond "Red" Reddington (James Spader), il suo mondo di contatti nella criminalità che conta e l’agente speciale Elizabeth Keen (Megan Boone), l’unica con cui Red vuole "collaborare".

Questa stagione mette in chiaro che, in The Blacklist, non ci saranno mai certezze. I colpi di scena sono all’ordine del giorno e la recitazione di Spader è così azzeccata che la serie diventa una solida risorsa del network NBC e punta di diamante di FoxCrime.

La prima puntata della stagione è andata in onda il 23 settembre 2013 in USA e in Italia il 6 dicembre dello stesso anno, in esclusiva su FoxCrime. Il primo episodio si intitolava semplicemente "Pilot", tradotto in italiano con "Resa condizionata".

La prima stagione di The Blacklist è composta da un totale di 22 puntate. Il creatore della serie, Jon Bokenkamp, firma il pilota e altri 4 episodi come sceneggiatore, partecipando anche come produttore esecutivo assieme a John Davis, John Eisendrath, John Fox e Joe Carnahan.

Gli episodi sono stati scritti da Jon Bokenkamp (ep. 1, 2, 16, 21, 22), Lukas Reiter (ep. 3, 10, 13, 15, 20, 22), Patrick Massett e John Zinman (ep. 4, 16), John C. Kelley (ep. 5), Wendy West (ep. 6), J. R. Orci (ep. 7, 10, 20, 22), Amanda Kate Shuman (ep. 8, 17), Joe Carnahan (ep. 9, 16), Brandon Margolis e Brandon Sonnier (ep. 11), Anthony Sparks (ep. 12), Jim Campolongo (ep. 14), Jonathan Shapiro (ep. 15), John Eisendrath (ep. 16, 21, 22), Daniel Voll (ep. 18) e Elizabeth Benjamin (ep. 19).

Le puntate sono state dirette da Joe Carnahan (ep. 1, 9), Jace Alexander (ep. 6), Michael Watkins (ep. 3, 7, 10, 13, 16, 22), Vince Misiano (ep. 4, 12), Nick Gomez (ep. 5), Adam Arkin (ep. 6), Stephen Surjik (ep. 8), Dan Lerner (ep. 11), Michael Zinberg (ep. 14, 21), Peter Werner (ep. 15), Randy Zisk (ep. 17), Steven A. Adelson (ep. 18), Paul Edwards (ep. 19) e Karen Gaviola (ep. 20).

Sinossi The Blacklist stagione 1: i tentacoli di Red

La stagione 1 di The Blacklist comincia con la resa di Red all’FBI, resa con cui l’ex-criminale afferma la sua buona fede. Non solo per essersi consegnato, ma anche per la proposta di collaborazione con il Bureau che Red propone: in ballo c'è la cattura dei più pericolosi criminali del pianeta.

Perché l’FBI possa usufruire del suo prezioso aiuto, però, Red deve rimanere libero. Così facendo i suoi contatti continuerebbero a comunicare con lui, senza interrompere il flusso di informazioni che lo rendono così utile. Una seconda condizione perché l’accordo funzioni è che nella cosa sia coinvolta anche l’analista e recluta Elizabeth "Liz" Keen: l’agente sarà l’unica a cui Red passerà le soffiate.

Col passare degli episodi diventa chiaro che Red non si è arreso all’FBI perché era la scelta giusta da fare: c’è almeno un secondo fine. Red intende portare allo scoperto la corruzione che esiste nel mondo degli aiuti umanitari e, nel mentre, aiutare coloro che lavorano con lui a vincere i loro conflitti personali.

Oltre a questo, Red nasconde anche un avversario misterioso: l’ex-agente sta usando l’FBI per eliminare "la concorrenza" oppure si sta nascondendo dalla sua nemesi?

Vi sembra abbastanza? Invece no. Red ha anche un accordo con Alan Fitch, prominente membro della società segreta The Cabal. Quest’ultima ordina un attacco al sito dell’FBI che viene usato proprio come centro di comando per la task force al lavoro sulla lista di Red. Ovviamente lui è in possesso anche di informazioni su The Cabal, che diverrebbero pubbliche nel caso morisse.

Durante la prima stagione si scopre anche che Red ha un legame personale con Liz, attraverso la famiglia adottiva di lei. E nel season finale si scopre che il marito di lei, Tom, stava spiando Red per conto del suo nemico segreto.

Gli episodi della stagione 1

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.