Giano

Informazioni su The Exorcist - Giano

Non perderti nulla di The Exorcist

Il giudizio degli utenti

8,83 stelle

8,8/10

Sinossi dell'episodio "Giano"

Il primo episodio della seconda stagione di The Exorcist si apre con un incubo.

L'incubo di Padre Tomas, che si è addormentato al volante mentre - insieme a Padre Marcus - fugge con una donna posseduta, Cindy, inseguito dal marito di lei, lo sceriffo. Armato e pronto a sparare per fermarli.

Siamo a Nachburn Island, Washington. Andrew Kim, l'uomo che gestisce una casa famiglia per ragazzi problematici, parla con Grace, una bambina ospite della struttura. Una donna dei servizi sociali passerà del tempo con loro e Andrew chiede a Grace di cenare con lei, tutti insieme.

Marcus e Tomas portano la donna in un fienile, lontano da tutto. Tomas racconta a Marcus di ciò che ha visto: non era un incubo, ma una visione. Si è improvvisamente ritrovato altrove (come gli era già capitato nella prima stagione).

Marcus lo manda in città ad acquistare alcune cose, solo per restare solo con la donna posseduta e iniziare l'esorcismo. Sembra preoccupato per le facoltà di Marcus, che pare in grado di entrare in contatto con le persone possedute.

Nel frattempo, i ragazzi della casa famiglia girano nei boschi della zona raccontandosi storie spaventose.

Andrew al molo accoglie l'assistente sociale, Rose Cooper, che non vedeva da parecchi anni.

Durante la cena, Verity si dimostra impaziente di compiere diciott'anni e andarsene mentre Caleb scopre che il padre non si è presentato all'udienza per l'affidamento.

L'esorcismo di Cindy viene disturbato dall'arrivo dello sceriffo e Tomas resta solo con la donna e il demone che la controlla.

Andrew e gli altri escono di notte per cercare Caleb, che non si trova in casa.

Nonostante l'eroica resistenza di Marcus, l'esorcismo di Cindy viene interrotto e la donna portata via dal marito.

 

 

Gli episodi de The Exorcist - Stagione 2

Approfondimenti

Il cast dell'episodio

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.