La cosa giusta

Informazioni su The Walking Dead - La cosa giusta

Non perderti nulla di The Walking Dead

Il giudizio degli utenti

9,06 stelle

9,1/10

Sinossi dell'episodio "La cosa giusta"

Il settimo episodio di The Walking Dead 8 riparte da dove si era concluso il precedente: da Rick, imprigionato alla discarica.

Jadis lo fa uscire periodicamente per fotografarlo e poi lo rinchiude di nuovo.

Daryl insieme a Tara, Michonne, Rosita e un ritrovato Morgan, pianifica un attacco al Santuario per far entrare i vaganti e far cadere definitivamente il rifugio dei Salvatori.

Ma sono in pochi, non ci sono garanzie di successo e il piano è molto rischioso: prima Rosita e poi Michonne si ritirano, lasciando che siano solo Daryl, Tara e Morgan a sferrare l'attacco.

Nel frattempo, Eugene ha capito che Dwight è una talpa che lavora per Rick e minaccia di dirlo a Negan, ma poi ci ripensa.

Parla con Gabriel - le cui condizioni sono ormai disperate - che gli dice di fare la cosa giusta.

Ma Eugene vuole salvare Negan e tutte le persone al Santuario, che ormai considera la sua gente.

Così, dopo che Daryl e gli altri hanno sferrato l'attacco, aprendo un varco agli zombie, Eugene trova una soluzione.

E quando Rick, dopo aver lottato per liberarsi ed essere finalmente riuscito a stringere un accordo con Jadis, arriva nei pressi del Santuario, lo trova deserto: all'esterno non ci sono più zombie...

Gli episodi de The Walking Dead - Stagione 8

Approfondimenti

Il cast dell'episodio

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.