X-Files | Stagione 9

Informazioni su X-Files - Stagione 9

FOX - Solo su Sky - Canale 112

Non perderti nulla di X-Files

Il giudizio degli utenti

6,93 stelle

6,9/10

La nona stagione, andata in onda in America su FOX tra novembre del 2001 e maggio del 2002, è composta da 20 episodi. Pur mantendo un alto tasso di gradimento tra i fan, la stagione ha ricevuto diverse critiche negative principalmente causate, non dalla qualità della trama, ma dall'assenza di Mulder, che non appare per quasi tutti gli episodi, palesandosi solamente nel doppio episodio finale.

Annabeth Gish (Monica Reyes) e Mitch Pileggi (Walter Skinner) entrano ufficialmente nel cast regular (finora risultavano come recurring), affiancando così Gillian Anderson (Scully) e Robert Patrick (John Doggett).

La produzione della stagione fu molto problematica, specialmente all'inizio, quando Chris Carter, creatore della serie e produttore di tutte le otto precedenti, decise di non firmare il contratto per la nona, convincendosi all'ultimo ad entrare nel progetto per un altro anno.

L'episodio 15 della stagione "Modifica Genetica" (titolo originale "Jump the Shark") fu scritto appositamente per dare un degno finale allo spin-off della serie "The Lone Gunmen", cancellato dall'emittente prima di poter creare un episodio conclusivo.

Sinossi X-Files - Stagione 9: "La verità"

L'ultima stagione di X-Files inizia con una novità per la serie: la sezione, infatti, per la prima volta non ha al suo interno Mulder e Scully. Il primo ufficialmente scomparso, la seconda tornata ad insegnare all'accademia del Bureau. Alla guida dell'ufficio X-Files troviamo quindi l'agente John Doggett, affiancato da Monica Reyes. Gli agenti speciali, in seguito ad un caso molto particolare, grazie all'aiuto di Scully, vengono in contatto con una donna, Shannon McMahon, che rivelerà essere un "Super Soldato". Questa scoperta condurrà il gruppo a scoprire un laboratorio clandestino a bordo di una nave in cui si conducono esperimenti segreti. Quest'ultimi sembrerebbero essere collegati con William, il figlio di Scully nato in circostanze misteriose.

Successivamente, un uomo si palesa e propone a Scully una soluzione per far tornare allo scoperto in tutta sicurezza Mulder. L'agente, nella speranza di potersi finalmente riunire con il suo ex-partner, si fa convincere, senza rendersi conto però di aver messo tutti in serio pericolo. L'uomo ombra, infatti, un agente governativo con l'incarico di uccidere lo storico duo, la segue e attenta alla vita di entrambi. Messo fuori gioco, Scully decide di far ritorno all'X-Files dove, insieme a Doggett e Reyes, scoprono che una pericolosa setta UFO ha trovato una seconda navicella extraterrestre molto simile a quella analizzata da Scully in Africa. Dopo aver scoperto che l'obiettivo della setta è quello di uccidere William, vengono chiamati I Pistoleri Solitari per proteggerlo.

Dopo aver eliminato la minaccia della setta, Doggett incontra un uomo sfigurato che si rivelerà essere in futuro il suo fratellastro. Questi inietta qualcosa nel corpo di William, una sostanza che si rivelerà essere una sorta di "cura" per i poteri del ragazzo.

Nel finale di stagione, l'agente Mulder torna, uscendo finalmente allo scoperto, al fine di trovare informazioni classificate relative ad una base militare e, dopo essere riuscito a uccidere un super soldato apparentemente indistruttibile, viene accusato di omicidio. Grazie all'aiuto dei suoi ex-colleghi, riesce a fuggire insieme a Scully e a dirigersi in New Mexico, per incontrare un "uomo saggio" che si rivelerà essere nient'altro che l'uomo che fuma. Quest'ultimo, poco prima di essere ucciso, profetizzerà l'arrivo degli alieni sulla Terra il 22 dicembre 2012.

La serie si conclude in un motel di Roswell in cui i due protagonisti, fuggitivi, si trovano così a dover affrontare un futuro incerto.

Gli episodi della stagione 9

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.